English Italiano Deutsch Русский (Russian)
email facebook twitter google+
Bed & Breakfast in Puglia. Tenuta Colavecchio offre un'ospitalità confortevole, per rilassanti giornate all'insegna della serenità . Antico villino signorile del 1895 restaurato adiacente all'azienda agricola, con i suoi numerosi alberi da frutta, ciliegie, uva, fichi, mandorle.

puglia, prenota Bed & Breakfast

vacanze relax

Tenuta Colavecchio

itinerari turistici

enogastronomici

culturali, alberobello, valle d'itria, zoosafari, ostuni, otranto, lecce

News  dic 13, 2012

Tutti a Cisternino il 21 dicembre

Il 21 dicembre 2012 potrebbe esserci la tanto temuta fine del mondo. Almeno, stando alla profezia professata dai Maya. E cresce il panico nella popolazione mondiale.

Dalla Gran Bretagna, alla Francia, alla Cina le autorità cercano di rassicurare o almeno di fornire consigli utili per la fine del mondo. In Gran Bretagna, ad esempio, le autorità hanno fornito un mini decalogo sia per chi resterà in casa che per chi il 21 dovrà uscire recandosi al lavoro.

COSA FARE IN CASA:

  • Non disinserire l'allarme anti-incendio: il consiglio giunge niente meno che dai Vigili del Fuoco della London Fire Brigade. Gi allarmi anti incendio delle case, potrebbero aiutare a segnalare presenze di fumo anomalo, legate ad una possibile "catastrofe".
  • Non spaventare i propri animali domestici: trasmettendo loro la paura per la fine del mondo. Un portavoce della RSPCA, un'associazione a scopo benefico impegnata nella lotta contro i maltrattamenti degli animali, consiglia anche di portare i propri animali, soprattutto cani, a fare una lunga passeggiata rilassante e di prendersi cura di loro come se fosse l'ultima volta.

 

COSA FARE IN AUTO:

  • controllare l'auto, prima di accenderne il motore
  • mantenere sempre ben salde le mani sul volante
  • tenere la radio accesa, per ricevere aggiornamenti sulle condizioni di traffico e meteo.

 

In Cina la polizia ha ribadito che l'atteso Doomsday non ci sarà; in Francia le autorità hanno deciso di interdire l'accesso al paesino di Bugarach, considerato l'unico posto sicuro dove rifugiarsi in caso di Apocalisse.

E in Italia? I riflettori si accendono sul piccolo comune di Cisternino, in Puglia, lembo di terra che stando ai seguaci del maestro indiano Babaji, si salveranno dalla fine del mondo.

In questa splendida area della nostra regione, tra Cisternino, Ceglie Messapica, Ostuni e Martina Franca, praticamente nella Valle d'Itria, al confine tra le province di Brindisi e Taranto ci si potrebbe davvero salvare.

In quest’area nel 1979 si è insediata una comunità di devoti di Babaji, maestro spirituale indiano. A Cisternino Babaji e i suoi discepoli hanno costruito un santuario, detto «ashram», tra gli incantevoli trulli della Valle d’Itria. Ad una decina di chilometri dal santuario, più precisamente nelle campagne del comune di Ceglie Messapica, hanno realizzato, il primo "Giardino di pace del nuovo tempo" d'Europa.

E sono tanti coloro che si dirigeranno in questa zona il 21 dicembre.

A chi crede alla Profezia e desidera essere il 21 dicembre a Cisternino, segnaliamo la nostra struttura. A pochi chilometri dall’area profetizzata dai Maya, siano disponibili ad ospitarvi ed a fornirvi informazioni utili per raggiungere questo grazioso comune della nostra regione.

«



Altro...