English Italiano Deutsch Русский (Russian)
email facebook twitter google+
Bed & Breakfast in Puglia. Tenuta Colavecchio offre un'ospitalità confortevole, per rilassanti giornate all'insegna della serenità . Antico villino signorile del 1895 restaurato adiacente all'azienda agricola, con i suoi numerosi alberi da frutta, ciliegie, uva, fichi, mandorle.

puglia, prenota Bed & Breakfast

vacanze relax

Tenuta Colavecchio

itinerari turistici

enogastronomici

culturali, alberobello, valle d'itria, zoosafari, ostuni, otranto, lecce

News  nov 28, 2013

La Puglia premiata dal National Geographic

Nella classifica National Geographic dei Best Trips nel 2014 c’è anche la Puglia.

Gli scatti della Puglia del fotografo Francesco Iacobelli scorrono a in rotazione nella home page del sito National Geographics. 

La classifica dei Best Trips riflette quanto di autentico, culturalmente ricco, favorevole al benessere mentale e fisico e naturalmente superlativo esiste nel mondo da visitare oggi. E la Puglia, con la sua autenticità, è tra questi luoghi. Per National Geografic, Greci, Romani, Normanni, Bizantini e Veneziani, sono "sostituiti oggi da nuovi invasori, i crocieristi e gli stessi italiani che invadono le sue spiagge a luglio e agosto, in Puglia, a differenza di altre regioni italiane che offrono un turismo standardizzato, si ha sempre la sensazione di stare" fuori dal sentiero battuto", trovando il meglio che può offrire l'Italia del Sud: pace, tradizioni, bellezza". 

Un successo che trova riscontro anche nella classifica annuale di Lonely Planet, la guida commerciale più venduta al mondo. Al secondo posto fra le top ten "best value travel destinations in the world for 2014" c'è proprio la nostra regione rappresentata da una foto di Michele Galli che ritrae un’antica masseria fortificata. Per Lonely Planet "il tacco d'Italia ha le migliori spiagge, borghi sulle colline e paesaggi antichi. Ma ciò che da valore alla Puglia è anche il cibo favoloso – cucina povera - semplice, gustosa e l'atmosfera di relax e di pace anche nell'alta stagione, abbinate a sistemazioni per tutti i budget". 

E dopo tanto spazio dedicato alla Puglia da importanti quotidiani e riviste americani, australiani, indiani ed europei, ora è la volta del New York Post, che ha ospitato un contributo dal titolo "Italy's Magical Puglia Region" in cui si elogia la Puglia terra "un po' più rustica di altre parti dell'Italia; le sue maggiori città, come Bari, Lecce e Trani sono molto più piccole e meno colme di turisti di Milano e Venezia, ma si possono assaggiare alcuni vini di qualità per niente costosi, in una regione che è la terza produttrice di vini e conta ben trenta diverse qualità di uve autoctone".

Secondo l'Assessore Silvia Godelli "la Puglia raccoglie i frutti di un lavoro intenso, che richiede molto impegno per lanciare con efficacia il brand Puglia sui mercati esteri: la Puglia come terra dove è possibile vivere un'esperienza unica, non solo per il suo mare, i suoi borghi, la sua dimensione rurale e moderna insieme, i suoi castelli e le cattedrali, ma soprattutto per la sua autenticità e la sua enogastronomia. Faremo sì che questi riconoscimenti si trasformino in numeri importanti in termini di arrivi e presenze turistiche."

L’immagine della Puglia, come "esperienza" autentica, è arrivata sui mercati esteri grazie alle troupe televisive straniere come la TVE spagnola, la TV di stato russa e quella Giapponese che nella nostra regione hanno girato programmi visti in tutto il mondo. E grazie anche ad un sapiente mix di strumenti di comunicazione come internet, social network (Facebook, Twitter, Youtube, Pinterest e Istagram) e conversazioni on line. 

«



Altro...